Al Censer c’è Open Source

Al Censer c’è Open Source

think_open

 

TECH.TEAM coorganizzatore dell’evento OPEN SOURCE EXPO

..L’idea di una fiera nazionale e’ nata da un gruppo di imprenditori locali dell’Itc (Information and comunication tecnology) che ha creato un’Ati, la Think Open, composta da TT INFORMATICA (TECH.TEAM), Mediamind, Area Rebus ed E-Portal Tecnologies . E’ stato allestito uno spazio espositivo di quattromila metri quadrati al Censer e sono state invitate aziende private come Novell, SySnet, SugarCrm, Zend, oltre a rappresentanti istituzionali come il Consorzio Sistema bibliotecario di Milano, il Dipartimento Innovazione Tecnologica, il Distretto Digitalmediale Vega, il Distretto Veneto Informatica e Tecnologico Avanzato. Ieri all’inaugurazione era presente il presidente della Provincia Federico Saccardin, il vicesindaco di Rovigo Graziano Azzalin, il presidente dalla Camera di commercio Loredano Zampini, il vicepresidente del Censer Massimo Borgato, il presidente di Confindustria Antonio Costato e il comandante provinciale dei Carabinieri tenente colonnello Luigi Lastella..

Censer opensource

Condividi: